Lunedì 22 Luglio 2019
   
Text Size

Ciccate nel posto giusto, grazie!

Posacenere

Installati i primi sette posacenere fabbricati con barattoli di latta

Un mozzicone di sigaretta gettato in strada impiega da 1 anno a 5 anni per degradarsi. Durante le visite guidate che si svolgono nel Paese Azzurro, il quale è diventato meta ambita da parte di turisti sia italiani che stranieri, Fabio Dentamaro, giovanissimo consigliere del direttivo della Pro Loco di Casamassima, ha constatato che tra i vicoli del centro storico non ci sono molti cestini gettacarte, e che quei pochi presenti sono sprovvisti di posacenere. Così, ispirato da un movimento di cittadini baresi, di nome WhatsArt, che hanno già installato tali posacenere nella città di Bari, ha deciso pure lui di unire l’arte del riuso e del riciclo con l’utilità sociale all’interno del borgo antico, coinvolgendo nell’applicazione di queste opere l’amico Massimiliano Nanna, un’altra delle giovani leve della Pro Loco di Casamassima.

I posacenere sono ricavati da barattoli in latta di pomodoro pelato, lavati, e riempiti di ghiaia e brecciolina da cantiere. Sono stati montati sui pali della segnaletica stradale attraverso delle fascette. Fabio e Massimiliano li hanno dipinti in azzurro in onore del nostro paese, e presto saranno realizzate delle scritte che riporteranno citazioni celebri e aforismi italiani. I posacenere sono in tutto sette, e mentre cinque sono stati posizionati lungo l’itinerario azzurro studiato dalla Pro Loco di concerto con l’Amministrazione Comunale, che viene proposto agli ospiti, i restanti due hanno trovato collocazione uno in piazza Aldo Moro e l’altro in via Roma dinanzi a Palazzo Monacelle. I barattoli resteranno in modo permanente, e le operazioni di svuotamento saranno effettuate da cittadini vicini alla causa.

“Abbiamo già svuotato due volte i posacenere in occasione del Balcone Fiorito e della Festa della Musica, e - racconta Fabio - continueremo a svolgere regolarmente questa operazione. Vi invito ad aiutarci nelle operazioni di pulizia, ma soprattutto nella raccolta dei barattoli. Tutti utilizziamo salse e pelati a casa - dice Fabio, mandando un messaggio alla popolazione - dunque contattatemi sul mio profilo Facebook per concordare il ritiro. Nei prossimi mesi, raccoglieremo infatti ancora nuovi barattoli. L’obiettivo è quello di installare da settembre posacenere anche all’esterno del borgo antico, nelle zone più frequentate dai casamassimesi”.

FRANCESCA VALENTINO

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.