Giovedì 18 Ottobre 2018
   
Text Size

"Sporco pedofilo!". Pestato dai suoi fratelli

pestaggio stazione di casamassima

Un uomo è stato preso a bastonate dai suoi fratelli

L'episodio è accaduto alle 6 circa di questa mattina

 

 

ESCLUSIVO - AGGIORNAMENTO ore 20:00 - Brutta avventura per un uomo di mezza età che all'alba di oggi 21 gennaio è stato selvaggiamente picchiato da  tre uomini, a volto scoperto.a mani nude. Lo scenario del violento pestaggio è stato la stazione delle Ferrovie Sud Est di Casamassima.

La vittima è subito caduta per terra, mentre gli aggressori non sembravano avere pietà. La cosa che più colpisce è che gli aggressori erano i fratelli della vittima. Si è trattata dunque di una lite familiare. Gridavano all'uomo, mentre lo prendevano a calci e a pugni,«Sei un pedofilo, sporco pedofilo!».

Fino a prova contraria, l'uomo rimane un innocente che è stato mandato all'ospedale dai suoi quattro tratelli. Ma la cosa più vergognosa è che i testimoni (cinque o sei persone che aspettavano il treno per Bari)  sono rimasti impietriti e inermi, non sono assolutamente intervenuti, ed alcuni si sono persino allontanati.

Gli aggressori sono stati  già identificati grazie alle indagini avviate subito: sono stati interrogati pendolari e il capostazione e gli omertosi testimoni. La vittima, che intanto era svenuta, è stata portata via da un'ambulanza presso l'Ospedale di Venere. La prognosi è di 20 giorni Quando si è ripreso ed è stato interrogato, ha asserito di non ricordare nulla, cosa che ha insospettito ancor di più. Aspettiamo i risvolti della vicenda.

Particolari e approfondimenti nel prossimo numero de La Voce del Paese, in edicola sabato 24 gennaio. 

Commenti  

 
#8 maria carmela 2015-01-27 08:30
Riflettiamo gente ... riflettiamo!!!
 
 
#7 uno di noi 2015-01-25 15:46
Vogliamo il nome !
 
 
#6 Neos 2015-01-24 12:14
Se è davvero un pedofilo, onore ai fratelli.
Chissà che un bel pestaggio non inibisca la perversione di quell'uomo meglio della castrazione chimica, castrazione che purtroppo dovrebbe essere immediata e senza appello per questi soggetti malati.
Ma poiché in Italia c'è il buonismo, si permette agli orchi di rovinare tranquillamente la vita delle loro innocenti e piccole vittime...
 
 
#5 madre 2015-01-23 08:37
a questo punto visto che il padre si fatta giustizia dopo 10 anni penso che dovrebbe seguire di più sua figlia
 
 
#4 ?????? 2015-01-22 08:50
Dopo attenta indagine all'anagrafe cittadina sono risaliti alle generalità degli aggressori.
Ma non erano e sono i fratelli?
 
 
#3 Pregiudiziosi 2015-01-22 06:51
Per xscore:
Pregiudiziosi; non verso l'aggredito, legga bene prima di mettere figli di mezzo, mi rivolgevo al giornalista che ha parlato di omertà!!! Infatti non si è firmato. Mi rivolgevo a tutti coloro che parlano di silenzio e ripeto di omertà. Anche noi pendolari siamo vittime, della sicieta che ci amministra da una parte, e dai criminali dall'altra.
Per quanto mi riguarda se quel pedofilo ha fatto l'ennesima vittima per me è da castrazione chimica, senza me e senza se. La prossima volta legga meglio prima di scrivere.
 
 
#2 xscore 2015-01-21 21:26
Quest'uomo é stato in galera per otto anni per violenza su minore accusato di pedofilia se fosse tuo figlio pregiudiziosi come avresti reagito .....
 
 
#1 Pregiudiziosi 2015-01-21 18:39
bravo il giornalista che ha scritto l'articolo nel dire che nessuno ha visto niente. Perché questi bastardi che hanno aggredito vanno in galera? Avete mai preso un treno d'estate e scesi alla stazione di Casamassima dove è ritrovo di criminali, bulli, delinquenti di ogni genere? Ma cosa ne sapete voi, andate a intervistare i delinquenti che la sera proliferano la stazione.
Io mi sono preso uno spintone da queste carogne solo perché avevo toccato una delle loro bici. Parolacce, sputi, scritte immonde sui muri. Hanno distrutto le panchine più volte, pisciano e defecano ovunque, per non parlare di preservativi e immondizia ovunque, gli spazzini sono un miraggio, i vigili urbani potrebbero passare per controllare...ma scherziamo? I carabinieri? Manco a pagarli. Spero che le telecamere abbiano ripreso la scena terrificante di stamane, ma scommetto che non funzionano, e nella normalità. Una stazione ferroviaria putrida e abbandonata. Per non parlare dei ritardi abissali dei treni, altro argomento....
Ce n'è da parlare, ma non dei poveri cristi dei pendolari terrorizzati e abbandonati a se stessi. Questo dovete scrivere se ne avete coraggio. L'omertà non esisterebbe se ci fosse la certezza della pena!!!!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI