Il passato? Un campo di addestramento alla vita e all’amore

valeria petruzzelli libro


Martedì prossimo alle ‘Officine Ufo’ la presentazione del libro scritto dalla giovane esordiente Valeria Petruzzelli, socia dell’associazione ‘Venti di scambio’ e vincitrice del Premio Inedito Garp Under 30


Il racconto di esperienze ed emozioni estreme. Di un amore finito che diventa ossessione, della passione che si trasforma in eccesso, della sete di vita che si confonde con quella di vendetta. Questo è quanto racchiuso nel primo libro della giovane scrittrice Valeria Petruzzelli, “Il passato è un campo di addestramento – Storia di lei”, che sarà presentato martedì prossimo, 28 giugno, alle ore 18.30, presso il Laboratorio urbano ‘Officine Ufo’.

L’evento, che sarà moderato da Milena Tartarelli, laureata in Filosofia e volontaria anch’essa, come Valeria, dell’associazione conversanese ‘Venti di Scambio’, prevederà la possibilità per il pubblico di dialogare con l’autrice del libro, che nella stesura dello stesso si sarebbe ispirata agli scrittori in cui si è imbattuta da lettrice, come Charles Bukowski e Valérie Tasso, ai film che ha visto (come Kill Bill) e a “tante brutte giornate”. Come sottolineato dallo scrittore e musicista Gianluca Morozzi, «l’ossessione dà una direzione, uno scopo, rende lucidi. La passione è il contrario della lucidità. Di questi contrasti vive questo romanzo che brucia di febbre, e striscia tra i generi come tra reale e fantastico, come tra l’erotico e il noir. Una vertigine ammaliante che vi trascinerà nelle sue pagine».

Nata a Ferrara nel 1990 da genitori baresi, Valeria Petruzzelli ha trascorso la sua infanzia e adolescenza tra Napoli e Caserta. Nel 2010 si è trasferita a Conversano e si è laureata in Scienze e tecniche psicologiche per la persona e la comunità. Attualmente è attiva nel campo del no-profit per l’associazione di promozione sociale ‘Venti di scambio’, che assieme alle associazioni ‘mentiCreattive’ e ‘Ital’ da circa un anno gestisce il laboratorio urbano casamassimese. È appassionata di musica, cinema, fotografia e ovviamente di lettura. Con il romanzo che presenterà per la prima volta a Casamassima alle ‘Ufo’ nel 2015 ha vinto la prima edizione del Premio Inedito Garp Under 30, che, dedicato a romanzi inediti di giovani scrittori esordienti, le ha permesso la pubblicazione dello stesso.

FRANCESCA DELL’AIA