Domenica 25 Agosto 2019
   
Text Size

SALENTINI INI VISITA AL PAESE AZZURRO

Salentini nel Paese Azzurro (1)

La scorsa domenica abbiamo avuto una nuova ondata di turisti venuti a visitare il Paese Azzurro provenienti dalla Città di Lecce e varie località del Salento.

Accompagnati da chi scrive e dal Presidente Pro Loco Antonio Pastore, su espressa richiesta la visita è iniziata dall’antica chiesa di Santa Maria del Soccorso (Santa Lucia) della quale erano a conoscenza dell’importanza storico-architettonica, rimanendo piacevolmente colpiti dalla suggestione e dalla storia della struttura. Incuriositi poi dal bellissimo portale del Cimitero hanno voluto visitare la parte monumentale con i bei gentilizi signorili. La visita è proseguita alla Biblioteca-Pinacoteca della Fondazione ‘Mons. Sante Montanaro’ in Palazzo Monacelle, i cui soci si sono prontamente messi a disposizione per far visionare la collezione di quadri e il ricco e raro patrimonio librario. Quindi la visita dell’Auditorium Addolorata dove si sono proiettati alcuni filmati recenti sul Paese Azzurro mentre davamo notizie e informazioni sulla storia di Casamassima e l’origine dell’azzurro.

Quindi è iniziato il giro secondo un itinerario che ho studiato da tempo e che lascia immaginare come il borgo possa essere se tornasse totalmente azzurro. L’itinerario di recente è stato diffuso per mezzo di brochure corredate da foto e descrizioni, curate per la parte grafica da Fabio Dentamaro, nate dalla collaborazione tra Pro Loco e Comune di Casamassima, grazie all’interessamento dell’assessore e architetto Azzurra Acciani, e che sono state date anche ai nostri ospiti. Addentrandoci nei vicoli del borgo, per i salentini era un susseguirsi di meraviglie ad ogni traccia di azzurro e si sono soffermati a lungo per cogliere la bellezza del nostro Paese Azzurro e scattare miriadi di fotografie. Si sono complimentati anche per la cura e l’attenzione degli abitanti e sono rimasti incantati dai chiassi e balconi pieni di fiori, cosa molto rara dalle loro parti. Non avrebbero mai immaginato che la nostra terra nascondesse un patrimonio così ricco e particolare, unico, e non hanno fatto altro che spronarci ad andare avanti per recuperarlo definitivamente e farlo conoscere sempre di più. A visita conclusa si sono fermati per il pranzo al ristorante Arran su viale Libertà, ampiamente soddisfatti e apportando quindi anche benessere economico alla nostra cittadina.

I saluti sono stati calorosi e beneauguranti. Per le visite dei luoghi chiusi si ringraziano in modo particolare Benito Sansolino, Roberto Rosato e Giovanni Felice che in una caldissima mattina di giugno si sono messi a disposizione per far conoscere le nostre bellezze, perché solo con la collaborazione si ‘può fare bella figura’ e soddisfare le esigenze di quanti scelgono il nostro paese per visitarlo.

MARILINA PAGLIARA

Salentini nel Paese Azzurro (2)

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.