A SCUOLA DI COLLAGE

lab artistica (1)

Battute finali prima della pausa estiva per il laboratorio di arte e immagine organizzato presso la “Dante Alighieri”

È terminato lunedì 3 giugno il laboratorio di arte e immagine, tenuto dall’insegnante Raffaella Longo, che ha visto gli studenti della scuola media “Dante Alighieri” di Casamassima cimentarsi nella tecnica del collage.

lab artistica (2)

A partire dal mese di ottobre, ogni lunedì dalle 15 alle 18.50 e il martedì dalle 15 alle 17, venti alunni, delle classi prime, seconde e terze, appartenenti alle sezioni f, g, i, ed a, si sono alternati in gruppi per realizzare le loro opere. I lavori, che chiunque può ammirare all’ingresso della centrale, sono soltanto alcuni dei disegni prodotti grazie all’estro dei ragazzi.

“Il laboratorio - spiega la professoressa Longo - è nato tre anni fa con l’intento di sviluppare attività che non possono essere fatte la mattina in classe a causa della mancanza di tempo. Abbiamo approfondito dapprima la stampa, sperimentando invece quest’anno il collage”.

La Voce Del Paese arriva proprio mentre si sta svolgendo l’ultimo appuntamento del corso pomeridiano. Sono tutti impegnati, armati di colla e forbici, a ritagliare. Nell’aula, che gli scolari sistemano per la lezione al proprio arrivo, e che lasciano dopo perfettamente pulita, non vola una mosca. Perché l’artistica è anche questo, educa all’ordine e ad avere disciplina. Ce lo dice Giada, la quale afferma che da quando frequenta il laboratorio è più ordinata, non soltanto a scuola. I compagni di Giada ci confessano che non pensavano di essere così tanto bravi a usare le mani.

L’arte è importante ai fini della crescita della creatività e delle capacità mentali dei giovani. Dona ai giovani l’opportunità di esercitare la fantasia tramite varie forme di espressione. Porta i giovani a scoprire e ad amare il bello. Crea nei giovani la fiducia necessaria per procedere ad esperimenti artistici più complessi. Gli allievi della scuola media “Dante Alighieri” di Casamassima infatti, suddivisi dalla docente a seconda dell’età e delle abilità mostrate da ciascuno dei partecipanti, hanno eseguito installazioni di diverso grado di difficoltà, sovrapponendo sopra un cartoncino fotografie, oggetti, ritagli di giornale o di rivista. La proiezione di un video sul pittore Henri Matisse, che è stato uno tra i massimi esponenti della tecnica del collage, ha concluso il percorso.

Sostenendo le spese utili all’acquisto dei materiali, pure al costo di sacrificare il tempo libero, gli allievi della scuola media “Dante Alighieri” di Casamassima si sono applicati con passione nell’arte del collage. La stessa passione con cui la professoressa Raffaella Longo sprona i suoi ragazzi ad affrontare qualsiasi cosa della vita.

Francesca Valentino