Marilina Pagliara ‘paladina’ del Paese Azzurro

Un riconoscimento alla 'forestiera' Marilina Pagliara, paladina del Paese Azzurro

Un riconoscimento alla nostra amata redattrice 'forestiera'

Lo scorso 15 giugno, in occasione della 6° edizione della Cena azzurra, l’Amministrazione comunale ha conferito una targa e pergamena di ringraziamento per lo straordinario lavoro volontario a favore della comunità all’architetto Marilina Pagliara, napoletana di nascita, facente parte della nostra redazione da oltre sei anni e da 4 decenni impegnata nella salvaguardia, valorizzazione e promozione delle eccellenze architettoniche, rurali, artistiche ed enogastronomiche di Casamassima, paese in cui vive dal 1980 a seguito del suo matrimonio con l’arch. Antonio Pastore. Paese che sin dai primi giorni ha voluto vivere pienamente iscrivendosi a diverse associazioni, alcune delle quali ha contribuito a fondare, e operando fattivamente al suo miglioramento.

All’Amministrazione la nostra redazione si associa nel dire ‘grazie Marilina’, anche per i numerosi articoli con i quali hai aiutato noi tutti ad apprezzare maggiormente le nostre risorse, monumenti, spazi e unicità.

“Cara Marilina,
in questa occasione vorremmo esprimerti a nome dell'Amministrazione Comunale e della comunità il nostro sentito ringraziamento per aver acceso negli anni l’attenzione di Casamassima sulla bellezza del Borgo Antico e sul Paese Azzurro con la tua sensibilità, ricerca e creatività. Sensibilità nel riscoprire la particolare cromia, già apprezzata dall'artista milanese Vittorio Viviani, comprendendone le potenzialità architettoniche, artistiche e turistiche. Ricerca sulla storia, le leggende e i possibili collegamenti che animano il borgo e che lo riconducono agli altri paesi azzurri del mondo. Creatività nell'ideare e portare avanti con entusiasmo e tenacia bellissime iniziative come il progetto didattico 'Piccoli Architetti per il Paese Azzurro', la 'Cena Azzurra' e tante altre attività che hanno puntato i riflettori sul nostro borgo attirando l'attenzione e l'apprezzamento di casamassimesi e turisti. A una 'forestiera' che ha saputo innamorarsi del suo paese adottivo, facendone innamorare anche altri.”

Così ha voluto ringraziare l’Amministrazione Marilina “Dopo tanti anni di dedizione a Casamassima e in particolare al Paese Azzurro, con grande emozione e soddisfazione ho ricevuto una bellissima pergamena e una targa di ringraziamento dall'Assessorato alla Cultura, Turismo e Borgo Antico del Comune di Casamassima nella figura dell'Ass. Azzurra Acciani. Ringrazio calorosamente anche il Sindaco Giuseppe Nitti. Sono felicissima!”