Casamassimesi per la diffusione della metodologia CLIL

erasmus

Volgono al termine i lavori del progetto Erasmus "Not a So.Lo. Wave" iniziati nel novembre del 2017 e di cui aveva scritto la nostra redattrice Francesca Valentino. Si tratta di un corso intensivo sulla metologia CLIL (Content and Language Integrated Learning) per i docenti delle scuole partner, tenuto dalla professoressa Ida Maiellaro, casamassimese.

La tecnica didattica insegna come spiegare agli alunni una disciplina curriculare in lingua straniera. Dal 30 settembre al 4 ottobre saranno ospitate nel Liceo ‘Cartesio’ di Triggiano (che comprende liceo scientifico tradizionale, liceo delle scienze applicate, liceo classico e liceo linguistico) delegazioni da Rosiori de Vede (Romania), Zlatitsa (Bulgaria), Barcellona (Spagna) e Riga (Lettonia). Alunni e docenti saranno accolti nella mattinata di lunedì 30 settembre dalla dirigente Maria Morisco, anche lei casamassimese, insieme alle altre docenti che hanno collaborato al progetto che coinvolge arte, musica e fisica: Maria Teresa Di Leone e Maria Giovanna, nostre concittadine, Maurizia Limongelli e Camilla Zonno.

Il workshop di revisione delle attività e delle lezioni svolte parallelamente nelle scuole partner durante lo scorso anno scolastico, i lavori di gruppo e i seminari scientifici condurranno alla manifestazione conclusiva che si terrà venerdì 4 ottobre dalle 17 alle 19 nell'auditorium del Cartesio. Inoltre il giorno 10 ottobre la scuola ospiterà un Erasmus Day riproponendo tale manifestazione. Si potrà visitare l'esposizione dei lavori dietro prenotazione. Nel prossimo numero daremo maggiori dettagli e gli orari.

L.P.

erasmus