"Centomila euro nella legge di bilancio anche per Casamassima"

La senatrice del Movimento Cinque Stelle Patty Labbate

Ci scrive Patty Labbate, senatrice del Movimento Cinque Stelle

Carissimi, vi scrivo per augurarvi un sereno e positivo anno. Nel 2018 appena concluso ho iniziato questa nuova avventura sostenuta da voi tutti: so che non mi vedete spesso a Casamassima, ma vado avanti compiendo il mio dovere che, principalmente, è quello di essere presente in Aula del Senato e nelle commissioni parlamentari di cui faccio parte: questo è ciò che deve fare un parlamentare coscienzioso. Studio i provvedimenti e legifero su questioni che riguardano tutta l'Italia.

Molte scelte fatte a livello nazionale hanno poi una ricaduta a livello locale, ad esempio da poco è stata approvata la legge di bilancio, la cosiddetta manovra del popolo, che riporta gli investimenti per i Comuni.

Per quanto riguarda Casamassima, sono stanziati 100.000 euro, per piccole opere. Per questo provvederò al più presto, con i due consiglieri comunali portavoce del Movimento cinque stelle, Antonello Caravella e Giuseppe Patrono, ad incontrare il vostro sindaco, e valuteremo come avviare la procedura. Il Comune beneficiario è tenuto ad iniziare l'esecuzione dei lavori entro il 15 maggio 2019.

A livello nazionale, nella manovra ho fortemente sostenuto - con un emendamento a mia prima firma - un'importantissima misura per la strategia Rifiuti 0. Il provvedimento riconosce un credito d'imposta del 36%, nel biennio 2019-2020, alle imprese che acquistano imballi biodegradabili e compostabili, provenienti dalla raccolta differenziata e anche da imballi in carta e alluminio riciclato.

Per il resto, ho presentato quattro disegni di legge a prima firma, e sono stata relatrice in commissione territorio, ambiente e beni ambientali su svariati temi. Ho presentato alcuni atti di sindacato ispettivo e sono stata inviata in commissione per l'Ince e nella conferenza mondiale sul clima Cop 24, come delegazione italiana, considerando le mie competenze scientifiche nel settore economico e ambientale.

Concludo salutandovi e chiedendovi di non rammaricarvi se sono assente alle cerimonie. Vi assicuro che mi farebbe molto piacere essere presente nelle nostre belle feste paesane, ma mi assumo sempre le mie responsabilità e questo lavoro necessita di tempo e concentrazione. Resto sempre a vostra disposizione per le questioni che vorrete pormi. Un caro saluto.

Patty Labbate senatrice
Movimento cinque stelle