Lunedì 19 Agosto 2019
   
Text Size

Uffici vuoti ma paghiamo l'affitto. La denuncia di Vacchiano che scrive a Renzi - QUI LETTERA INTEGRALE

10974663_1020838994599837_1980778478475026279_o

Gli Uffici del giudcie di Pace sono vuoti da circa un anno, eppure noi cittadini paghiamo il canone di locazione per l'anno 2015. Così, con coraggio, Marco Vacchiano ha scritto una lunga lettera di denuncia indirizzata al premier Matteo Renzi. "Il Comune di Casamassima ha scritto tempo fa ma, non avendo ricevuto risposta - spiega Vacchiano - ho inviato una lettera da me firmata al Presidente Renzi, al Ministro della Giustizia e al Presidente della corte di appello chiedendo di mettere in atto quanto prescritto dalla norma. Spero solo di ricevere una risposta in merito... la crisi che attraversiamo è grave e non possiamo permetterci di sprecare cosi i nostri soldi".

Noi ci congratuliamo con Vacchiano, un concittadino modello e d'esempio, perché con questa azione, ci insegna che bisogna agire e interessarsi della cosa pubblica, non solo lamentarsi.

Ecco la lettera integrale.

10911267_1020839134599823_6256468502549024202_o 10834987_1020839261266477_1923395666388057559_o

1559264_1020839231266480_5615127542782225994_o

Commenti  

 
#10 Pio 2015-02-07 10:11
Scusami .. Non mi sembra lo scandalo più eclatante di questo paese perché allora scrivi della questione irrisolta delle fogna ??.. E che a via adelfia versiamo ancor al mer.. a in falda ???
Perché non scrivi della raccolta differenziata che nel 2014 .. Stenta ancora a partire ... O dei poteri occulti che frenano questa cosa .. Come anche dei mezzi che inspiegabilmente si incendiano ....??
Perché non parliamo delle strade .. Dei marciapiedi dei servizi degli asili e dell 'ufficio postale ??
Forse queste cose sono più gravi dell'affitto di un ufficio chiuso ... Pensa per es. alla casa della salute ...
Bah ...
 
 
#9 Amico 2015-02-05 10:23
Caro Marco, da amico ti dico che in alcuni casi è meglio restare in silenzio che giudicare su Facebook l'operato altrui. Viene troppo naturale dire "Da quale pulpito viene la predica..."
 
 
#8 Biagio Elefante 2015-02-04 23:01
In verità quella lettera denuncia un illecito consistente nella spesa inutile per affitto di locali che non servono ormai a niente dal momento che l'ufficio del giudice di pace di casamassima è stato conglobato a quello di Bari, dove dovrebbero essere stati già trasferiti anche gli atti d'archivio
L'illecito che meritevolmente Marco Vacchiano denuncia non sarà penale, ma sicuramente è illecito erariale, cioè spreco inutile di denaro pubblico, i cui responsabili possono esser condannati a pagare di tasca propria dalla corte dei conti se il loro comportamento avviene con colpa grave, anche se non con dolo.
Di certo il/i responsabili avranno da accampare motivazioni non dipendenti da loro , ma da altri organi,per il mancato.
Ma di certo non saranno i destinatari della denuncia a passarla alla procura regionale della corte dei conti. A cui andrebbe inviata magari con indicazione della spesa inutile sostenuta finora.
 
 
#7 Vittoriano 2015-02-04 15:34
Passare alla corte non significa tesserarsi, ma difenderne la causa.
Non è forse vero che hai parlato di LUI SEMPRE IM MODO DISPREGIATIVO? Vuoi che ti ricordi qualche frase è qualche testimone?
 
 
#6 marco vacchiano 2015-02-03 18:27
per #5 io l'ho scritta xche nella vita non si sa mai... dopodiché io la mia lettera l'ho anche mandata al presidente della corte di appello di Bari, che è colui che dovrebbe occuparsi di questo problema... x tutto il resto che hai scritto ti dico che sei male informato, infatti non ho la tessera di nesusn partito e non ho incarichi e nessuna associazione e/o lista civica... se poi interessarsi di politica vuol dire appartenere per forza a qualcuno, è una vostra idea che io non condivido
 
 
#5 Toriano 2015-02-03 15:11
Ma Vacchiano, chi vuoi prendere per il culo. Sai benissimo che Renzi non leggerà mai la tua letterina. Per il signor Osservo: la Procura?
ahahahah, che ridere.
Scusa Vacchiano, credo di aver intuito che tu sia passato alla corte dell' ex re di cartone deceduto, ma se lo hai sempre criticato.
 
 
#4 marco vacchiano 2015-02-02 17:13
per #3. questa non è una denuncia ma una lettera elaborata con l'unico scopo di portare a conoscenza del legislatore che è stata emanata una riforma, e che alla stessa non è stato dato del tutto seguito. non poteva essere presentata una denuncia alla procura della repubblica in quanto non ci sono reati nel caso specifico. leggendo il suo commento, mi sembra di capire che è molto informato della prassi da seguire, e allora mi chiedo del perchè non la presenta Lei una denuncia alla procura della repubblica? in questo caso saremmo in due ad esserci posti un problema. e mi creda, di campagna elettorale tutto questo non ha proprio niente. ma è semplicemente un gesto di un cittadino arrabbiato di come vengono spesi i suoi/nostri soldi. cordialità
 
 
#3 osservo 2015-01-31 20:11
Le denuncie si inoltrano alla Procura della Repubblica.
Lo si può fare in autonomia, assistiti da un Avv.to oppure tramite le forze di Polizia.
Questa lettera più che denunciare par essere campagna elettorale, oppure in alternativa un gesto di chi non conosce il mondo è le regole che vorrebbe combattere.
 
 
#2 luigi 2015-01-30 14:31
ottima campagna elettorale.TI STIMO
 
 
#1 Giacomo Nanna 2015-01-30 13:05
Ritengo che denunciare sprechi inaccettabili, come questo, sia doveroso da parte di cittadini che tengono alla cosa pubblica. Spero che altri seguano l'esempio di Marco e comincino davvero a cambiare il modo di fare di chi crede di essere intoccabile.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.