Lunedì 22 Luglio 2019
   
Text Size

La Maxima Volley batte 3-1 il New Volley Gioia

La Maxima Volley festeggia i tre punti conquistati con il New Volley Gioia

Nove punti nelle ultime 4 partite per le atlete guidate da De Pietro

Nove punti nelle ultime quattro partite. Con un solo salto nullo – doloroso – nella trasferta di Turi. L’importante tuttavia è che la Maxima Volley, impegnata nel campionato femminile di serie D, sia tornata a correre. E lo ha fatto, non senza un pizzico di apprensione legata al primo set, superando 3-1 nella palestra del Majorana il New Volley Gioia. Dopo il passo falso nel primo parziale, lasciato alle avversarie che se lo sono aggiudicato con il punteggio di 26-24, le gialloblu sono finalmente entrate in partita, imponendosi negli altri tre set per 25-19, 25-16, 25-19. Dopo le affermazioni in trasferta contro Città Bianca Ostuni e Iuvenilia Oria, e lo stop esterno con il Santissimo Turi, sono arrivati altri tre punti d’oro con il New Volley Gioia.

Ma come è stata la prestazione nell’ultimo confronto? A dare risposta all’interrogativo è l’allenatore della compagine gialloblu, Federico De Pietro. “La prestazione non è stata eccezionale – osserva il tecnico – anche in considerazione del fatto che affrontavamo sì una buona squadra, ma anche una formazione con meno punti di noi in classifica. La gara della Maxima Volley è stata comunque buona, eccezion fatta per il primo set in cui abbiamo commesso troppi errori, sbagliando molti attacchi e diverse battute. La squadra però, da quel momento in poi, è anche stata capace di tirar fuori la grinta, reagendo e sovrastando alla fine le avversarie. Molto buona la prova di Silvia Notarnicola, che ha fatto parecchi punti in riferimento al suo ruolo di centrale, bene anche Eleonora Malerba e Mariangela Gravina. Leggermente sottotono, a livello di gestione del pallone, sono apparse le palleggiatrici, mentre buona, ma non eccezionale, è stata la prova di Martina De Pietro. Nel complesso, dal secondo al quarto set, abbiamo disputato una gara positiva. Fondamentale è che la squadra sia riuscita a portare a casa tre punti importanti, che adesso ci proiettano verso la sfida di sabato prossimo, 16 febbraio, contro il Living &Castellinaria Polignano. Ci aspetta una partita difficilissima”.

Adesso, pertanto, il pensiero va al prossimo incontro. Un confronto tutt’altro che semplice, come detto anche dall’allenatore, ma che siamo sicuri vedrà le nostre portacolori all’altezza del compito. Importante per le ragazze gialloblu sarà restare concentrate sul campo di gara, evitando di farsi condizionare dal tifo del pubblico polignanese, solitamente molto caloroso.

La classifica dopo quindici giornate: Tecnova Gioia 41, Zero5 Castellana 38, Bcc-Polcs Locorotondo 37, Pastificio Dibenedetto 34, Il Santissimo Turi 31, Argese Volley Crispiano 29, Maxima Volley 24, Living &Castellinaria 23, Damiano Spina Oria 19, Iuvenilia Oria 17, Città Bianca Ostuni 9, Esperienza Made in Italy 7, New Volley Gioia 6, ErrediMagicavolley 0.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.