Mercoledì 19 Giugno 2019
   
Text Size

Ennio Cristofaro, volano la serie A1 Veterani e la serie A paralimpica

Le due rose della Serie A Paralimpica con il tecnico Motolese

Tornano i campionati nazionali con il big match della serie A2 contro il Circolo 2010 Prato

Non solo i piccoli sanno vincere all’Associazione sportiva dilettantistica Tennistavolo “Ennio Cristofaro”. Dopo il risultato degli ultimi concentramenti, giocati a Firenze e a Udine, la Serie A1 Veterani conquista l’accesso alla semifinale del torneo, mentre la Serie A Paralimpica Classe 6-10 conquista l’accesso alla fase finale del tabellone.

Sabato 30 e domenica 31 marzo a Udine si è svolto in contemporanea il Terzo Torneo Predeterminato Paraolimpico e il secondo concentramento di Serie A Classe 1-5 e Classe 6-10. Nel torneo nazionale si sono distinti Nicola Meneghella e Giampiero Ciregna. Entrambi sono arrivati terzi, il primo nel Singolo Maschile Cip Classe 8, il secondo nel Singolo Maschile Cip Classe 10. Hanno ben figurato nel torneo anche Gianvito Fanizzi, Massimo Marinelli, Francesco Forenza, Corrado Africano e Giuliano Rotondo. Il giorno dopo si è svolto il secondo concentramento della Serie A Paralimpica. Francesco Forenza e Massimo Marinelli hanno perso entrambi i match contro l’Asd TT Vicenza e contro l’Asd Sport Club Etna, chiudendo il campionato a soli 2 punti in classifica. Nella classe 6-10 ottima prova degli atleti casamassimesi Giuliano Rotondo, Nicola Meneghella e Giampiero Ciregna. Grazie alle due vittorie ottenute per 3 a 1 contro l’Asd Radiosa e per 3 a 0 contro l’Asd Us Trevignano. Con questi risultati la squadra di Classe 6-10 chiude il campionato al secondo posto a 8 punti e si qualifica alla fase finale del torneo.

“Abbiamo ottenuto un ottimo risultato nel torneo di Udine. La squadra paralimpica classe 6/10 si è qualificata per la fase finale. I ragazzi della classe 1/5 si sono confrontati con atleti di caratura nazionale e hanno accumulato esperienza che sicuramente servirà per il prossimo futuro. Nel torneo classe 8, Nicola Meneghella ha ben figurato, piazzandosi al terzo posto e perdendo in semifinale 3 a 1 con il vincitore del torneo. In classe 10 Giuliano Rotondo non è riuscito a ripetere la grande prestazione della gara a squadre ma ha venduto cara la pelle perdendo nel girone 3 a 2 con il finalista del torneo. Giampiero Ciregna, invece, si è piazzato al terzo posto perdendo, come Meneghella, con il vincitore del torneo. In classe 2, Gianvito Fanizzi ha avuto la possibilità di confrontarsi nel girone con tre forti giocatori ed è stata la giusta occasione per imparare ed essere più preparati per la prossima volta. In classe 4, Francesco Forenza e Massimo Marinelli hanno decisamente giocato meglio rispetto alla gara a squadre e infatti sono riusciti a mettere in difficoltà giocatori più quotati. Torniamo da Udine con 2 medaglie di bronzo e il decimo posto in classifica delle società e la consapevolezza che il lavoro in palestra paga e i risultati si iniziano a vedere, da evidenziare la reazione di carattere che i nostri atleti 1/5 hanno avuto dopo il primo giorno di gare. Tutti questi risultati fanno ben sperare per il prossimo appuntamento che si terrà a Verona”.

A Firenze, invece, chi ha agguantato la semifinale del proprio campionato sono stati i veterani. Roberto Minervini, Gianfranco Dell’Omo e Massimiliano Di Giuseppe hanno vinto per 3 a 2 contro il Ssd Ciatt Firenze 1996 e hanno perso per 3 a 1 contro l’Asd TT Torre del Greco. Con tale risultato e con 8 punti in classifica nel girone B, i veterani si qualificano per la semifinale di Orbetello il 24 aprile. Da segnalare le importanti vittorie di Roberto Minervini contro lo straniero fiorentino Nikolay Petrov Boyadzhiev e il napoletano Marco Prosperini.

“Giocheremo la semifinale scudetto veterani – ha dichiarato Roberto Minervini – è questo il massimo risultato a cui potevamo giungere alla pari di squadre come Milano, Prato e Torre del Greco. Siamo nel quartetto di squadre che hanno al loro interno giocatori di indiscusso valore e quindi siamo già sul podio. Questo per noi è già molto, perché sulla carta non eravamo assolutamente favoriti, ma grazie alla vittoria su Firenze, diretta concorrente per la semifinale, abbiamo raggiunto questo traguardo con un terzetto di giocatori vincente”.

Sabato 6 e domenica 7 aprile tornano i campionati nazionali e la “Ennio Cristofaro” sarà impegnata su vari campi di gara. Si parte dalla Serie A2 che vola in trasferta a Prato domenica 7 aprile contro la capolista l’Asd Il Circolo 2010 Prato. Capitan Roberto Minervini, Maurizio Massarelli, Hassan Arishekola e Antonio Pellegrini, distaccati di 3 punti dalla formazione toscana, cercheranno di ottenere una vittoria in campo della formazione più quotata del Girone B.

“Prato: prima contro seconda in un match che si preannuncia spettacolare – ha raccontato il capitano Roberto Minervini – All’andata in casa il Prato si impose 4-0 in una gara senza appello. Andremo a Prato per far punti. Confido nello stato di forma di Hassan, Pellegrini e Massarelli. Li troveremo un ambiente caldo che vorrà chiudere il discorso promozione

La Serie B2 di Antonio Giordano, Imre Buss, Gianluca Abbaticchio e Alain Buccolieri è pronta a giocarsi la matematica promozione in Serie B1 a Vasto contro il Ssdtt Lanciano Apd Casalbordino. La squadra casamassimese, a quota 22 punti in classifica, a tre giornate dal termine del torneo e con 6 punti di distacco dalla seconda, l’Asd Fiaccola Castellana Grotte, vorrebbe staccare il pass promozionale con tre giornate d’anticipo. In Serie C1, nel girone P la capolista “Ennio Cristofaro C” giocherà fuoricasa contro il Circolo Tennistavolo Molfetta e tenterà di mantenere la prima posizione, insediato dall’Asd Fiaccola Castellana Grotte a due punti di distacco. Giocherà in casa, invece, la “Ennio Cristofaro D” impegnata contro l’Asd Colmarboys TT Matera. Infine, le ragazze della Serie B del Girone H giocheranno l’ultimo concentramento a Vasto, in Abruzzo. Nella giornata di domenica 7 aprile affronteranno la TT Piscopio e la capolista Tennistavolo Casper Reggio Calabria. Due match molto importanti che vedono la già qualificata squadra femminile all’attacco per la conquista del primato nel girone. La squadra calabrese, capolista a 11 punti, è distante solo un punto. In bocca a lupo a tutti gli atleti e forza Ennio Cristofaro!

DANIELE FOX

ennio para

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.