Corri Fenice junior, la gara su misura per i bambini

Corri Fenice Junior (1)

Più di 100 piccoli podisti si sono affrontati nella seconda edizione della gara cittadina

Una gara podistica organizzata per i piccoli nel centro cittadino, progettata e pensata come una gara di corsa paesana per i più grandi. È con questa intenzione che l’Associazione sportiva dilettantistica “La Fenice” di Casamassima ha avuto nel momento in cui ha organizzato per giovedì 25 aprile la seconda edizione della “Corri Fenice Junior”. Valevole come gara per la Fidal Bari, Federazione italiana di atletica leggera, organizzata dall’associazione sportiva casamassimese nel cuore della nostra città (il percorso di circa 200 metri è stato sviluppato da Piazza Aldo Moro, altezza Municipio, e Corso Vittorio Emanuele) più di 100 giovani atleti tesserati e altri liberi di età compresa di età compresa dai 6 ai 14 anni, provenienti da diverse società podistiche provinciali, hanno percorso la gara suddivisi in varie categorie.

La manifestazione doveva svolgersi domenica 7 aprile ma a causa delle avverse situazioni meteo gli organizzatori e, in particolar modo la Fidal, ha spostato l’evento a giovedì 25 aprile, giorno festivo a livello nazionale per ricordare la Liberazione dell’Italia dal Nazifascismo.

Nonostante la concomitanza con le festività, la gara si è svolta nel migliore dei modi. In base all’età, e quindi alla categoria, il percorso che hanno affrontato gli atleti variava. Nella categoria Ragazzi ha vinto il primo posto Giuseppe Antonio Martino dell’Atleticamente di Modugno, seguito da Raffaele Gioia de La Fenice e da Francesco Franklin della Fiamma Olimpica di Palo del Colle. Nella categoria Ragazze tris per la società organizzatrice La Fenice con il primo posto di Emanuela Carella, seguita da Letizia Romano e da Maria Chiara Abello. Nella categoria Cadetti ha vinto Lorenzo Napoletano dell’Atleticamente di Modugno. Nella categoria Esordienti A Maschili ha vinto Vanni Mallardi dell’Atletica Giovanile Acquaviva, seguita dal compagno di squadra Miguel Angelini e da Emanuele Santoruvo della Bitonto Sportiva. Nella categoria Esordienti A Femminili il primo gradino del podio è stato raggiunto da Maria Longo de La Fenice, seguita dalle compagne di squadra Antonella Pastore e Greta Ferrigni.

Nella categoria Esordienti B Maschili si è imposto Luciano Pazienza della Fiamma Olimpica Palo del Colle. Dopo di lui è giunto al traguardo Antonio Sblendorio della Bitonto Sportiva e Gabriele Russo de La Fenice. Nella categoria Esordienti B Femminili è arrivata prima Ludovica Bulzis della società Bitonto Sportiva. In successione Alessandra Gioia de La Fenice è giunta seconda mentre Sofia Cardone della Fiamma Olimpica di Palo del Colle terza. Nella categoria Esordienti C Maschili tris dell’altra società podistica casamassimese, l’Amatori Atletica “E. Manzari”, con Diego Mingione, Francesco Barbieri e Cristian Cardone. Nella categoria Esordienti C Femminile è giunto un altro tris dell’Asd La Fenice. Rita Russo ha ottenuto il primo posto, seguita da Francesca Trizio e Berardino Marica. Tra i liberi nella categoria Grandi è arrivato primo Gaetano Spizzico, seguito da Mattia Magnifico e Francesco Longo. Nella categoria piccoli Angelo Spizzico è giunto primo, seguito poi da Mariastella Longo e Leonardo Grandolfo. Ad ogni atleta partecipante è stata donata una medaglia di partecipazione e dei dolciumi offerti dai vari sponsor. I primi tre di ogni categoria hanno ricevuto una medaglia in base alla posizione sul podio. A premiare i piccoli il sindaco Giuseppe Nitti e l’assessore alle Politiche sociali e allo Sport Michele Loiudice.

“L’evento è riuscito – ha dichiarato il presidente Vito Paolo Logrillo – Tutti i bambini hanno corso questa gara con il sorriso, a differenza di quello che accade molto spesso nelle gare dei più grandi. Visto il risultato dell’evento, nonostante il cambio di data da domenica 7 aprile a giovedì 25 aprile a causa del maltempo, abbiamo avuto molti iscritti per essere una giornata festiva. Riproporremo l’anno prossimo la terza edizione sperando di essere più fortunati con il tempo”. Intanto, dopo l’organizzazione della seconda edizione della Corri Fenice Junior e dopo la partecipazione alle varie gare locali e nazionali, lo staff dell’associazione podistica casamassimese continua il suo lavoro sul territorio. Grazie al lavoro dei propri maestri, Rosa Peragine e Gianvito Gioia, proseguono le attività della scuola di atletica. Non ci sono solo gare di corse su pista, ma anche gare di salti e di lanci, come quello del giavellotto. Lo staff però è già pronto per l’organizzazione del secondo “Eco Trail di Mercadante”. Dopo la prima esperienza dello scorso anno, l’Asd “La Fenice” il prossimo 20 ottobre riproporrà la gara nella foresta delle Murge baresi, cercando di replicare il successo ottenuto nella prima edizione.

DANIELE FOX