Ben 80 nuove piante: è questo il modo con cui il comune di Casamassima fa la propria parte nel celebrare la Giornata Mondiale della Terra, istituita a livello internazionale per il 22 Aprile. Queste piante sono state donate agli istituti scolastici della città, che si occuperanno del loro corretto mantenimento.

Si tratta di un modo non solo per ricordare l’importanza del verde nella nostra vita, ma anche per farlo scoprire alle nuove generazioni, che avranno il ruolo fondamentale di coltivare una migliore cultura della sostenibilità. Le piante sono arrivate al comune per merito dell’Agenzia regionale attività irrigue forestali, abbreviata come Arif.

Disclaimer Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.